Home / Ricette / Abbacchio alla romana
1 aprile, 2018

Abbacchio alla romana

In: Ricette, Secondi di: Tag:,

Abbacchio alla romana
5 (100%) 2 votos

Un piatto tradizionale del Lazio, ideale per Pasqua ma non solo: è ottimo per tutte le grandi occasioni. La ricetta è molto semplice e resa squisita dalle acciughe aggiunte a fine cottura.

Ingredienti (2 persone)

  • 1 kg di agnello da latte a pezzi
  • 3 acciughe sotto sale
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • qb salvia
  • qb farina
  • qb pepe
  • qb sale
  • qb olio extravergine di oliva

Preparazione

Tagliare o fare tagliare a pezzi l’agnello da latte e infarinare i pezzi.

Tritare finemente l’aglio e le foglie di salvia.

Mescolare il vino bianco e l’aceto.

Dissalare, diliscare e pestare le acciughe.

Scaldare il forno a 180°.

In una teglia larga scaldare l’olio e rosolare i pezzi d’agnello a fuoco vivo per circa 10 minuti.

Salare e pepare.

Aggiungere i rametti di rosmarino e cospargere con la salvia e l’aglio tritati.

Girare più volte i pezzi per insaporirli per bene.

Versare il vino mescolato con l’aceto e fare evaporare quasi completamente.

Aggiungere un mestolo di acqua bollente e infornare nel forno già caldo.

Lasciare cuocere per mezz’ora, tre quarti d’ora controllando che il sugo non si riduca troppo, aggiungendo nel caso acqua calda mista ad aceto.

Quando mancheranno 10 minuti, trasferire 2 o 3 cucchiai del sugo di cottura in un tegamino e, a fuoco basso, sciogliere completamente le acciughe diliscate.

Versare la salsa ottenuta sulla carne e lasciarla insaporire per qualche minuto.

Servire caldo.

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *