Home / Ricette / Primi / Risotto zucca, speck e riduzione di Guinness
23 Dicembre, 2019

Risotto zucca, speck e riduzione di Guinness

In: Primi, Ricette di: Tag:, , , , ,

Un risotto speciale, abbina la dolcezza della zucca con il sapore caratteristico della birra Guinness, ridotta e “addolcita” con un po’ di miele di trifoglio. Un piatto tutto da gustare e scoprire.

Ingredienti (2 persone)

  • 180 gr di riso carnaroli
  • 1 lattina di Guinness
  • qb Parmigiano Reggiano
  • 1 scalogno
  • 80 gr di speck
  • 100 gr di zucca
  • 1 foglia di alloro
  • qb brodo vegetale (o dado)
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaino di miele (di trifoglio)
  • qb pepe nero
  • qb sale
  • qb olio extravergine di oliva

Preparazione

Preparare la salsa alla Guinness, mettendo in un pentolino metà della birra, il miele e la foglia di alloro.

Mescolare con cura e lasciare ridurre il composto a fuoco lento per circa 20 minuti, togliere la foglia di alloro e continuare la cottura finchè la salsa non comincerà ad essere densa.

Tritare lo scalogno con un coltello.

Tagliare la zucca in cubetti non molto grossi.

Scaldare e/o preparate a parte il brodo vegetale.

In una padella mettere lo speck, farlo diventare croccante e lasciare sciogliere il suo grasso.

Togliere lo speck dalla padella, lasciando il grasso sciolto.

Nella stessa padella, aggiungere lo scalogno tritato fine e farlo soffriggere.
Aggiungere la zucca tagliata a cubetti e lasciare cuocere per almeno 10 minuti.

Alzare un po’ il fuoco e aggiungere il riso lasciandolo tostare e insaporire per qualche minuto.

Unire un po’ di birra e attendere fino a che non sarà evaporata, a questo punto abbassare la fiamma e cominciare ad aggiungere il brodo bollente poco alla volta finchè il riso non sarà pronto.

Quando mancano 5 minuti al termine della cottura del riso aggiungere lo speck tenuto da parte.

A fine cottura togliere la pentola dal fuoco, unire il Parmigiano Reggiano, la noce di burro e aggiustare di sale e pepe e mantecare.

Coprire con un coperchio e lasciare riposare per un paio di minuti.

Servire caldo, impiattando con la salsa alla Guinness.

5 1 [Voti: 1   Media: 5/5]