Home / Ricette / Antipasto / Friselle con zucchine e cipolle

Friselle con zucchine e cipolle

In: Antipasto, Ricette di: Tag:, ,

Le friselle pugliesi derivano dai taralli, sono infatti un tarallo grande, cotto, diviso a metà e poi ri-cotto, in questo modo hanno un esterno croccante e un interno più morbido. Proprio questa parte più morbida è ideale per ospitare il condimento, che può essere più estivo o come in questo caso, con ingredienti più invernali. Un originale antipasto o piatto iniziale!

Ingredienti (2 persone)

  • 4 friselle
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • qb vino bianco
  • qb pomodori secchi
  • qb capperi
  • qb olive
  • qb sale
  • qb pepe nero
  • qb olio extra vergine di oliva

Preparazione

Tritare grossolanamente la cipolla.

Tagliare la zucchina in rondelle.

In una pentola scaldare un po’ d’olio e, una volta che si sarà scaldato, soffriggere la cipolla.

Aggiungere le zucchine e farle cuocere per pochi minuti.

In un pentolino con acqua fredda e un po’ di vino bianco, mettere i pomodori secchi, metterle sul fuoco e portare a bollore.
Togliere quindi i pomodori e lasciarli raffreddare.

Tagliarli quindi in pezzetti.

Bagnare ogni frisella in una ciotola con acqua a temperatura ambiente finchè la superficie risulti leggermente ammorbitita mentre il fondo ancora quasi asciutto.

Mettere la frisella in un piatto e condirla con un generoso giro d’olio extravergine e salate-

Mettere un po’ di condimento di zucchine, cipolle, pomodori secchi, capperi e olive.

Condire con ancora un po’ d’olio, sale e pepe.

Servire.

5 1 [Voti: 1   Media: 5/5]