Home / Ricette / Preparazioni / Pane azzimo

Pane azzimo

In: Preparazioni, Ricette di: Tag:, ,

Il pane azzimo è tipicamente ebraico, il suo nome deriva dal greco azyomos che vuol dire “privo di lievito”! Il pane azzimo è veloce e semplice da preparare e richiede pochissimi ingredienti: farina e acqua, facoltativi, a seconda dei gusti olio e sale. Si conserva a lungo e può essere accompagnato in tantissimi modi diversi.

Ingredienti (2 persone)

  • 500 gr di farina 00
  • 200 gr di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (facoltativo)
  • qb sale (facoltativo)

Preparazione

Versare in una ciotola la farina setacciata.

A piacere, per renderlo più gustoso, aggiungere l’olio ed un pizzico di sale (o più, a seconda dei gusti)

Aggiungere l’acqua.

Lavorare bene l’impasto finchè non sarà una palla, aggiungendo poca farina se troppo morbido o un po’ d’acqua se non si riesce ad impastare tutto.

Dividere l’impasto in 6 pezzi e formare delle palline.

Stendere ogni pallina fino ad ottenere delle focaccine non troppo spesse (3 o 4 millimetri di spessore).

Bucherellarle con una forchetta.

Cuocerle circa tre minuti per lato in una su una padella antiaderente con pochissimo olio.

Il pane azzimo può essere conservato in un sacchetto di carta o avvolto in un telo e consumato entro un paio di giorni.
Oppure può essere congelato e utilizzato al momento del bisogno.

4.6 11 [Voti: 11   Media: 4.6/5]