Home / Ricette / Primi / Zoodles con pomodori secchi e pomodorini gialli

Zoodles con pomodori secchi e pomodorini gialli

In: Primi, Ricette di: Tag:, ,

Gli zoodles, o noodles di zucchine, sono un piatto velocissimo e un’alternativa molto divertente alla pasta. Per realizzarli si usa l’apposito apparecchio, simile a un grosso temperamatite con cui si ottengono dei veri e propri spaghetti di zucchine. Si possono condire in mille modi diversi.

Ingredienti (2 persone)

  • 2 zucchine
  • 10 pomodorini gialli
  • 40 gr di pomodori secchi
  • 1 spicchio d’aglio
  • qb olio extravergine di oliva

Preparazione

In un pentolino con acqua, immergere i pomodori secchi e portare a bollore.

Scolare bene i pomodori secchi, e deporli su carta assorbente, una volta intiepiditi toglierli dalla carta e tagliarli a pezzetti.

Lavare i pomodorini e tagliarli in quattro.

Pulire le zucchine e toglierne la parte iniziale.

Con l’apposito apparecchietto creare gli zoodles, girando la zucchina come in un temperamatite, tenendo da parte gli “spaghetti” ottenuti.

In un wok mettere un filo d’olio e una volta che questo sarà caldo, cuocere l’aglio in camicia.

Quando avrà rilasciato la sua fragranza, togliere l’aglio e aggiungere i pomodorini, i pomodori secchi e gli zoodles di zucchine e mescolare delicatamente.

Cuocere ancora per 3-4 minuti, abbastanza per cuocere un po’ le zucchine ma non farle diventare molli.

Servire gli zoodles impiattandoli come gli spaghetti.

5 2 [Voti: 2   Media: 5/5]