Home / Ricette / Condimenti / Pesto con zenzero e mandorle
2 Settembre, 2019

Pesto con zenzero e mandorle

In: Condimenti, Ricette di: Tag:, , , ,

Una variante al classico pesto alle genovese che aggiunge un tocco di pungente originalità al suo sapore. Ottimo condimento per la pasta ma altrettanto buono per crostini e bruschette per un aperitivo nuovo e gustoso.

Ingredienti

  • 50 gr di foglie di basilico DOP
  • 1 spicchio d’aglio
  • 40 gr di zenzero fresco
  • 30 gr di pinoli
  • 30 gr di mandorle spelate
  • 30 gr di Parmigiano Reggiano
  • 20 gr di Pecorino Fiore Sardo
  • qb sale
  • qb olio extravergine di oliva

Preparazione

Mettere in frigorifero il recipiente e le lame del mixer per un’ora prima di cominciare la preparazione.

Grattuggiare il Parmigiano e il Pecorino

Lavare le foglie del basilico e lasciarle asciugare perfettamente.

Sbucciare e affettare finemente lo zenzero

Spelare gli spicchi d’aglio.

Mettere l’olio, le foglie di basilico, gli spicchi d’aglio, lo zenzero, i formaggi, un pizzico di sale in un mixer e cominciare a frullare il tutto.

Utilizzare la velocità più bassa del mixer e frullate a scatti per non far alzare la temperatura del composto.

Intanto che il pesto si frulla aggiungere i pinoli, le mandorle e altro olio se necessario.

Il pesto è pronto.

Il pesto può essere conservato in frigorifero fino a sei giorni avendo l’accortezza di coprirlo di olio di oliva in superficie.
Può essere messo in freezer e poi scongelato a temperatura ambiente.

5 2 [Voti: 2    Media Voto: 5/5]